Dark Side of the Moon compie 40 anni

Il 1 marzo di 40 anni fa usciva negli Usa “The Dark Side of the Moon” dei Pink Floyd.

E’ troppo difficile spiegare come possa essere definito un lavoro simile, forse la parola giusta è “sconvolgente”. Sotto molti punti di vista, da quello sonoro a quello compositivo, da quello concettuale a quello tecnico, si tratta di un lavoro shockante che ha segnato la musica ed il modo di composizione di troppi album e gruppi che sono venuti dopo. 

Se siete cresciuti a pane e Justin Bieber, potreste trovarlo un pochino indigesto, ma ascoltando questo disco vi viene offerta una grande possibilità di redenzione musicale. Pensateci.

Ps: Rockol ha creato una pagina speciale per celebrare l’evento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...