Fano e la Basilica di Vitruvio

Sabato scorso, complice un’amica che doveva discutere una relazione all’interno dell’incontro, ho assistito alla presentazione del libro “Vitruvio e il disegno di architettura”, che si è tenuto nella sala della Fondazione Carifano.

Come per tante altre cose, riesco a scoprire la storia dei fatti, dei luoghi e dei personaggi della mia città solamente grazie a circostanze fortuite. Da tempo, diciamo da sempre, sento parlare della “Basilica di Vitruvio”, degli scavi per ritrovarla, ma non avevo mai approfondito la questione. Casomai vi interessasse, vi riporto molto sinteticamente quello che ho appreso, dato che un po’ di cultura spicciola non fa mai male.

Chi era Vitruvio? Marco Vitruvio Pollione è stato un architetto in epoca romana, ed ha scritto un trattato chiamato “De Architectura“, che ha rivoluzionato e condizionato i metodi e la cultura architettonica di tutto ciò che è venuto dopo.

Cosa c’entra con la città di Fano? Vitruvio, all’interno del trattato, ha citato esplicitamente, nel capitolo V, la costruzione di una Basilica nella città di Fanum Fortunae, ed è l’unica opera da lui costruita che risulta menzionata.

Dove si trova, a Fano, questa Basilica? A questo proposito non ci sono risposte precise. I resti dell’edificio non sono mai stati trovati, si cita la zona del “foro”, ma pure quest’ultimo è di difficile localizzazione, seppure alcune zone ipotetiche siano stato individuate. Altra cosa ignota è l’aspetto vero e proprio della Basilica, dato che Vitruvio ha lasciato solamente una descrizione. Non ci sono disegni ad essa riferiti, quindi negli anni si sono susseguite diverse interpretazioni, ad opera anche di grandi architetti e studiosi del trattato e delle tecniche vitruviane, di come fosse raffigurata internamente ed esternamente.

Se ne volete sapere di più, seguite il “Centro Studi Vitruviani“, attivo ed impegnato nella ricerca costante di tutto quello che ruota attorno ad un pezzo fondamentale della storia di Fano, ma direi senza dubbio anche della moderna architettura.

Annunci

4 comments

  1. Consiglio a tutti un tour alla fano sotterranea. In estate un paio di volte a settimana fanno delle visite guidate.
    Io sono stato un paio di anni fa e l’ho trovato molto molto interessante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...