Vip in Tweet

Se ne è parlato in passato, se ne riparla ora. Twitter è esploso grazie ai “Vip”, ma allo stesso tempo molti di loro, specialmente quelli che seguono direttamente i loro account, ne soffrono le regole, fanno fatica a gestirsi e ne finiscono tritati. Di esempi ce ne sono diversi, da Fiorello a Claudio Lippi, fino all’ultimo caso eclatante di Mentana.

Massimo Mantellini, uno che capisce qualcosina di queste dinamiche, ha scritto un articolo interessante meditando sulla cosiddetta gestione di questo tipo di comunicazione, detta orizzontale. Ve ne riporto lo stralcio che ho ritenuto più interessante:

Nella Internet percepita di Mentana e Battista Twitter è un’autostrada a 4 corsie nella quale, per la miseria, qualcuno improvvisamente si accorge che attraversare la carreggiata a piedi conducendo la carrozzina con due gemelli è una scelta sconsigliabile. Possiamo considerare tutto questo un vile attacco alla libertà dell’individuo o anche un insulto alla democrazia, perpetrato da migliaia di automobilisti anonimi? Possiamo dedurne che gli automobilisti potrebbero rallentare e fermarsi per farci attraversare l’autostrada? Nell’eldorado della Internet percepita forse sì, su qualsiasi altra autostrada normale no. Detto in altre parole: esistono dei codici, occorre adottarli.

In particolare i social network, che sono pezzi di Internet molto evoluta e che hanno imparato molto dalle dinamiche di rete sociale negli ultimi 15 anni, prevedono, anzi sono costruiti, pensando a questa idea di rete tollerante e filtrabile. Su Facebook Enrico Mentana può accettare solo i propri intimi amici, su Twitter può lucchettare il profilo o usare le liste e leggere solo le persone che gli piacciano o anche, sembra incredibile, bloccare gli imbecilli. Esiste perfino un tasto apposito. Gli interessa tutto questo? Ha tempo da dedicare a tutto questo? Non so, non mi pare. Nella sua testa è probabile che Internet dovrebbe adattarsi a lui, comprenderne ruolo ed intelligenza, sensibilità e diritti. Il serpentone autostradale, figura stupida per definizione, dovrebbe civilmente fermarsi per permettergli di attraversare la strada.

Quello che Mentana credeva facilmente gestibile quanto la conduzione di un TG si è in realtà rivelato insostenibile per diversi motivi. Sicuramente alla base c’è un minimo di sensibilità agli insulti presente in chiunque di noi (anche se famoso). E’ anche vero che a certi personaggi particolarmente incapaci a tutelare il proprio spazio (non facendolo gestire da appositi staff che filtrano le porcherie), magari narcisi e permalosi, resta indigesto il fatto che nessuno stenda tappeti rossi ogni qualvolta battano un colpo. E allora, se su twitter non sai starci, meglio che te ne vai senza nemmeno fare tanto casino.

Via: Manteblog

Annunci

2 comments

  1. >Il serpentone autostradale, figura stupida per definizione, dovrebbe civilmente fermarsi
    >per permettergli di attraversare la strada.
    Non ho capito la “polemica” di mantellini, ammesso che sia una polemica la sua.
    Mentana ha tutto il diritto di dire che twitter è pieno di scemi, e di non aver voglia di imparare ad usarne i filtri, cancellando il proprio account.
    Sembra davvero che oramai twitter sia la libera stampa, che nessuno può più dire che se ne può fare a meno o anzi è giusto farne a meno.

    1. Esatto, credo che lui si aspettasse che questa uscita da twitter cambiasse le regole per gli scemi del villaggio che ci gravitano attorno.
      Io lo seguivo, a Mentana, e spesso lo vedevo buttarsi ovunque, anche in discussioni dove non veniva cagato, e secondo me uno come lui se non si sente al centro è il classico bambino che porta via il pallone sperando che gli altri vadano a suonare a casa sua per scusarsi e riaverlo al parco a giocare.
      Il problema è che su twitter se ti scazzi o ti offendi non gliene frega una mazza a nessuno, anzi ci godono pure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...