Fano, la piazza, il trenino e lo scempio

Fano, Marche, Italia. La nostra città.

Fantastica. Ancora e tutt’ora si può definire a misura d’uomo, piena di storia, cultura e territorio. Peccato che tra i vari problemini che pure noi abbiamo, da un po’ di tempo a questa parte è stato dato il permesso ad un locale di fare serate musicali con deejay.

Direte, che c’è di male? Niente, ci mancherebbe, il problema è che il locale si trova in piazza, e lo spettacolo offerto è veramente deprimente per chi, come me ad esempio, si ritrova spesso a passeggiare per il centro. Musica altissima, gruppi di ballo (e balli di gruppo), alternanza devastante di generi musicali (anche pessimamente sovrapposti), uno speaker che parla (il microfono viene usato anche quando pensa), stesso speaker che canta (male) sopra la canzone aumentando il fastidio, trenini di persone che girano per la piazza, e via dicendo. Un calcio nei coglioni al buongusto, all’educazione ed al rispetto del quieto vivere.

Siccome qualcuno ha firmato questi scandalosi permessi, credo sia il caso di andare a vedere di persona cosa si è acconsentito di fare. E siccome qualcuno dovrebbe pure controllare che vengano rispettate delle regole (penso ad esempio ai Vigili Urbani), credo sia ugualmente il caso di prendere dei provvedimenti. Anche perché lì a fianco, per dire, c’è un locale come il Bardàn che appena sfora un decibel o allunga un concerto dal vivo oltre 1m dal tempo consentito gli viene bellamente fatto notare.

Detto questo, il video (grazie a Pippo) parla da solo. Che ognuno tragga le sue valutazioni.

Annunci

5 comments

  1. no…. ma dai ti questo è un video montaggio… non ho mai visto tanta tristezza concentrata in un minuto di video… è almeno 4 o 5 Max Pezzali. (Max Pezzali è l’unità di misura della tristezza)

  2. La piazza non credo sia propio il posto adatto per vedere queste cose……ben vengano i concerti da parte dei locali in piazza (esercizio in questione compreso) , ma tutto dentro certi canoni…anzi…e’ bello avere locali pieni di gente in piazza dove si puo’ ascoltare bella musica e concerti …..ma non credo sia ammissibile ampliarsi con i tavoli come fanno loro e mettersi a fare trenini e balli di gruppo con latino americano e compagnia bella ….ed in piu’ lo speaker che urla…propio no!!! queste cose vanno bene la domenica pomeriggio sotto il gazzebo dei vari bagnini insieme alla cocomerata….in piazza priopio no!!!!!

  3. Il video non è disponibile, state parlando del BuBurgher, cmq bisognerebbe fare sempre menzione di ciò di cui si sta parlando, anche se immagino in questo caso, compare nel video. Detto questo, sono del centro, e non mi pare che ci siano discrepanze tra le serate di un locale piuttosto che di un altro. Diciamo che quest’anno i locali della piazza, hanno fatto un bel “cartello” tra di loro, alternando serata musicali di vario genere. Non so, la piazza, viva come quest’anno sinceramente non l’ho mai vista, poi, per accontentare tutti, si sono diversificati i generi, personalmente la serata Zumba e balli di gruppo, non è di mio interesse, come per qualcun’altro, la serata britpop del bardan, o l’acustico pop italiano del bar Al Vicolo. Voi cosa ne pensate?

    1. Non vedo perché dovrei per forza nominare il locale in questione quando non è l’esercizio la cosa importante, bensì la realtà dei fatti citati (vedo che è comunque facilmente intuibile da chi invece frequenta o ha frequentato la zona).

      Il video era amatoriale e postato su Fb visibile a tutti, probabilmente è stato rimosso dall’autore e non ho altre testimonanze filmate.

      Infine, se sei del centro e hai vissuto quelle serate, magari a differenza mia che sono della periferia, credo tu riesca benissimo a valutare quando si è di fronte ad una normale e conviviale alternanza di offerta e quando invece si ha a che fare con un evidente abuso dei limiti che ti sono stati concessi in termini di audio, spazio e decoro dello spettacolo di intrattenimento che effettui nel locale. E qui, a mio parere e nelle serate in cui ho personalmente visto, si era andati decisamente oltre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...