Poche gioie

Abbiamo una squadra, l’Inter, che è a dir poco pietosa.

In mezzo a questa landa buia e desolata, c’è una piccola luce ci fa intravedere un possibile futuro migliore per noi tifosi nerazzurri. Uno su cui costruire attorno una nuova squadra.

Mateo Kovacic, 20 anni e un coraggio notevole, ha serissime prospettive di diventare un top 10 tra i giocatori di calcio internazionali.

Intanto, ieri ha segnato il gol più bello di tutto il 2014.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...