Cloniamolo

Ieri mi sono perso, in realtà bisognerebbe dire guadagnato, 15 minuti del mio tempo per guardare questo video che racconta in breve l’esperienza di Alex Zanardi all’Iron Man di Kona, nelle Hawaii.

La storia dell’ennesima impresa di questo formidabile atleta.

Essendo in ambiente di “corse”, non ho dubbi sul fatto che qualcuno lo critichi per il fatto di avere dalla sua gli sponsor giusti, i fornitori migliori, lo staff più adatto ed in generale la massima disponibilità attorno quando si pretenda qualcosa.

Ecco, tutte queste belle cose quando vieni al dunque, ed in questo caso era un “dunque” esagerato, non valgono un bel niente se dietro non hai bel altro. Dal video si capisce immediatamente quanto ci sia di Zanardi in quello che è diventato oggi Alex Zanardi. E’ un rompicoglioni, uno che impazzisce sul particolare, che sbuffa per una sessione in ritardo e che avverte la tensione allo stesso modo in cui la avvertiamo tutti noi.

La differenza, semmai, è che è uno stramaledetto competitore. Quello che non vorresti mai trovarti davanti se hai una benché minima ambizione al successo.

C’è da dire che quell’incidente gli ha tolto tanto, ma senza quello forse non avremmo mai scoperto quanto valga questo personaggio di livello esagerato.

Via: Linus Blog

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...