Guerre Stellari

sw_lgi_gallery09

Credevo fosse sufficiente conoscere LO SFORZO, quello che si doveva usare in “Balle Spaziali”, e quindi non mi ero preoccupato d’altro per tanti anni.

Poi, complice la “morigerata” uscita del settimo capitolo, e le ferie natalizie, ho deciso di aggredire la saga di Star Wars e capire cosa ci sia dietro questo mito, e quanto sia meritato.

Ho iniziato il 31 dicembre, durante il pomeriggio d’attesa per il cenone. Mi sembrava giusto seguire l’ordine che il creatore George Lucas ha pensato, così ho iniziato dall’episodio I, II e III (quelli più recenti) e poi ho finito con la trilogia iniziata a girare quasi quarant’anni fa, concludendo in grande stile con “Il Ritorno dello Jedi”.

Non posso dire di essere totalmente soddisfatto, non mi ha “catturato” completamente. A dire la verità mi sono piaciuti molto i primi 3 episodi in confronto a quelli “storicamente” più importanti, quelli sui quali si fonda il vero fanatismo. Credo sia un problema di attese, più che altro. Mi ero caricato a molla fino al terzo, seguendo la storia di Anakin, e forse mi aspettavo troppo. I tre episodi “vecchi” si sono poi rivelati anche abbastanza ironici, sicuramente evoluti per il periodo in cui sono stati girati, ma forse troppo infarciti di particolari quasi inutili quando invece mi aspettavo dei gran duelli a ripetizione. Tra l’altro mi è mancato un pezzo: l’addestramento di Luke. Come è diventato Jedi, chi lo ha allenato e come. Questo pezzo secondo me avrebbe fatto la differenza, ma tant’è, resta una grande saga, che tutto sommato non mi ha fatto impazzire.

Ora sarei curioso di vedere il settimo, vediamo se riesco a fare un ultimo colpo di reni per godermelo al cinema.

Foto: MarkGatzby

Annunci

5 comments

  1. “i sembrava giusto seguire l’ordine che il creatore George Lucas ha pensato, così ho iniziato dall’episodio I, II e III (quelli più recenti) e poi ho finito con la trilogia iniziata a girare quasi quarant’anni fa, concludendo in grande stile con “Il Ritorno dello Jedi”.”
    Senza offesa, ma hai sbagliato tutto 😦
    A parte che ci sono trattati in merito (http://goo.gl/4iX78A), seguendo quell’ordine ti sei giocato il più grosso dei colpi di scena…
    Cavolo, ma chiedi no? C’è gente che c’ha esperienza… Albi, per dire, si è pure comprato la coperta di Darth Vader!

    1. Ecco, lo sapevo, e ancora deve commentare Albi…
      Io me l’ero letto quell’articolo e avevo pensato molto al machete order, ma non mi aveva convinto. Ero già infarcito da tempo con i vari “Luke, sono tuo padre” e quindi non mi ha rovinato la vita.
      Tra l’altro, se proprio vogliamo completare gli spoiler, ci si son messi anche quelli del capodanno di Rai1 a rovinarmi il settimo! Che gli venisse la carie perenne :((

      1. Per quanto mi riguarda l’ordine migliore è quello cronologico di uscita di film: sono “nati” così e la seconda trilogia è stata concepita come prequel (e quindi, come tutti i prequel, va vista dopo!). Sul fatto che ti manchi l’addestramento di Luke, deduco ti sia calata la palpebra mentre il nostro eroe si trovava nelle paludi di Dagobah 🙂
        Più in generale penso che gran parte dell’alone leggendario che circonda la saga di Star Wars sia dovuto al fatto che molti di noi hanno visto i film della prima trilogia con gli occhi dei bambini che erano all’epoca. Chiaro che, rivisti oggi, sono film un po’ ingenui, ma penso valga per molte delle pellicole che ci hanno segnato l’infanzia (ti butto lì La Storia Infinita, Explorers e Grosso guaio a Chinatown). Io comunque Episodio VII l’ho visto e mi è piaciuto, partendo dal presupposto che partivo aspettandomi un’operazione principalmente commerciale e quello è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...