asics

Video

Asics, che ci tiene e che è stato il main sponsor di Firenze, ha fatto anche il cortese servizio di registrare qualche video qua’ e la’ durante i passaggi alla maratona, soprattutto in coincidenza dei ristori.

I miei li trovate a questo indirizzo, fate partire lo spot e poi vanno in automatico uno dietro l’altro. Se volete saltare qualche pezzo c’è il menù a tendina in alto a sinistra.

Potete anche vedere il mio arrivo, un po’ sopra le righe.

Annunci

Avanti con Asics

Non corro da almeno due settimane, in mezzo il nulla assoluto a causa di un piccolo intervento ad un dito del piede e quindi l’attesa della cicatrizzazione completa.

Dovevo trovare qualcosa da fare, sicché ho deciso di comprarmi le scarpe da corsa nuove. Ho provato 4 marche diverse (Asics, Nike, Mizuno, New Balance), tutte con il loro modello apposito per corridori pronatori come me. Alla fine della giostra, sono tornato nuovamente a comprare la Gt-2000 dell’Asics, la stessa di prima.

Il motivo è forse il più semplice in assoluto: mi son trovato bene. La scarpa è migliorata notevolmente nel complesso e la calzata è sempre la stessa perfetta di prima anche al primo colpo. Come hanno detto quelli del Living Sport di Rimini: “Se ti trovi bene con Asics, sarà dura uscirne per trovare qualcosa di migliore”.

Nuova scarpa, stesso modello, stesso corridore, stessa scarsità di prima. Ma con brio.

Hey, I put some new shoes on

Dopo praticamente 2 anni e mezzo, ho deciso di cambiare le scarpe da running.

C’è un misto di paura e curiosità quando si passa ad una nuova scarpa, inizialmente ero propenso a restare sulla stessa marca e nuovo modello (Brooks), poi ho provato e mi sono autoconvinto a cambiare, virando su Asics. Ho deciso per il modello GT-2000, consigliato dal sempre ottimo DadiSport di Rimini. La prima impressione, dopo un paio di uscite di rodaggio, è di una scarpa ottima come comfort e stabilità, un po’ meno come peso complessivo, soprattutto se rapportata alla mia precedente Brooks Infiniti-2. Bene anche il supporto antipronazione, perfetta la calzata, almeno per quanto riguarda il mio piede.

Molto bene anche il rapporto qualità/prezzo, visto che parliamo sempre di Asics, da sempre al vertice per le running shoes. Ora non mi rimane che fare la cosa più difficile, ovvero correre e consumarle.