pif

La canzone dello spot Tim 2016

Ho sobbalzato di brutto, la prima volta che l’ho vista, ma soprattutto sentita. Stavo attendendo l’inizio di Napoli-Inter di Coppa Italia, ed è partita una schitarrata dalla ritmica inconfondibile.

La nuova campagna Tim 2016, che siano gli spot prima delle partite di calcio, oppure quelli con Berners Lee o il buon Pif, sono impermeati dalle note di”Last Goodbye” di Jeff Buckley, per l’occasione leggermente rivista negli chiusura finale con gli archi, se ho ben udito.

E’ una delle canzoni più belle di sempre, di uno degli artisti più incompiuti di sempre, prematuramente scomparso con solo un album all’attivo. Un disco ETERNO, da avere anche se il vostro genere preferito è la polka.

Scrissi un articolo in questo blog, ne riparlo adesso, riproponendovi l’ascolto per intero del singolo. Prendetevi 4 minuti, vi farà bene.

Annunci

L’ansia

In questi giorni non ho connessione Adsl in casa, è saltata e Telecom sta lavorando per ripristinare la linea. Di conseguenza, senza internet, ho riacceso la televisione. Poche cose, pochi minuti, non mi piace la TV e se non trovo film interessanti preferisco spegnere e leggere un libro.

Ieri sera mi son visto una puntata de “Il Testimone”, su Mtv, con Pif (sempre sia lodato) che ha seguito Roberto Saviano nel suo ritorno a Napoli dopo tanti anni. E’ da vedere, anche solamente per capire minimamente con che malessere ed ansia vive un personaggio sotto scorta, e che ritorna nel posto in cui parecchi vorrebbero farlo fuori.

La puntata integrale la trovate qui.